Traduttore

venerdì 17 febbraio 2017

Bevanda drenante anticellulite

Questo è un succo che ha proprietà diuretiche, antinfiammatorie e antigonfiore. Contrasta la pelle a buccia d'arancia e l'invecchiamento cutaneo. L'ingrediente principale è il "cavolo rosso"; bere il suo succo è una vera e propria medicina! Ricco di vitamina A e C, diventa un eccellente aiuto per il benessere fisico, mantenendo l'epidermide giovane e un'ottima vista. 
Ingredienti:
  • 100 grammi di cavolo rosso
  • 1 mela di vario tipo
  • 1 lime (il suo succo) 
  • 2 cucchiai di aloe vera bio
  • prezzemolo fresco bio (quanto basta)
Preparazione: versare il cavolo rosso precedentemente pulito, la mela (completa di buccia e torsolo) e il prezzemolo fresco, nel contenitore della centrifuga. Mettere in funzione per pochi secondi la centrifuga e spremete bene tutti gli ingredienti. Infine, unire il succo di aloe vera e il succo di lime. Miscelare tutti gli ingredienti e bere subito!

mercoledì 8 febbraio 2017

Falafel di Ceci

Ingredienti:
  • 400 grammi di ceci
  • 1 cipolla tritata
  • 1 mazzo di prezzemolo
  • 2 spicchi di aglio
  • 2 cucchiaini di cumino
  • 1 cucchiaino di coriandolo macinato
  • 1/2 cucchiaino di sommacco o sumac (spezia)
  • sale e pepe nero (quanto basta)
  • olio extravergine di oliva (quanto basta)
Preparazione: scolare e togliere le bucce ai ceci dopo averli lasciati in ammollo per 24 ore. Mettere nel frullatore i ceci, la cipolla tritata, l'aglio, il prezzemolo, il coriandolo (semi macinati), il cumino, il sommacco, sale e pepe (quanto basta) e frullare per circa 20 secondi fino ad ottenere un impasto fine e omogeneo. Lasciare riposare in frigo per circa 1 ora. Prendere una padella antiaderente, ungerla con un goccino di olio extravergine di oliva, mettere sul fuoco e inserire le polpette, preparate precedentemente, fino a farle dorare per 4 minuti circa. In alternativa, le polpette si possono dorare in forno preriscaldato a 220°C per 10-15 minuti. Servire le polpette ancora calde! 

lunedì 6 febbraio 2017

Antipasto detox - Insalata di riso nero con avocado, sedano e mele

Ingredienti per 2 persone:
  • 180 grammi di riso nero
  • 1 mela gialla
  • 1 avocado maturo grande
  • 130 grammi di mandorle a pezzettini
  • 1 sedano (utilizzare solo la parte più tenera)
  • il succo di un limone o di un lime
  • 2 cucchiai di senape in grani
  • 1 vasetto di yogurt bianco intero
  • zenzero fresco grattugiato (quanto basta)
  • sale marino (quanto basta)
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
Preparazione: lessare il riso in acqua bollente. A fine cottura, scolare il riso e fatelo raffreddare. Tostare le mandorle in una padella antiaderente per pochi minuti. Sbucciare la mela e tagliatela a tocchetti, poi inumiditeli con il succo di mezzo limone. Tagliare l'avocado a tocchetti. Scegliere i gambi di sedano più teneri, lavateli e tagliateli a tocchetti. Una volta che il riso è tiepido, versatelo nella ciotola con l'avocado, la mela, il sedano e le mandorle. Preparare a parte, miscelando, la senape con l'olio, il succo di limone (usare la seconda metà del limone), lo yogurt e lo zenzero fresco grattugiato. Mescolare bene e condire l'insalata di riso. 

giovedì 2 febbraio 2017

Tè Bancha

Amante del tè verde ultimamente, al supermercato biologico, ho scoperto il tè bancha. Ho letto che è ricco di vitamina A, del gruppo delle vitamine B e della vitamina C, oltre ad avere alti livelli di calcio e ferro. La caratterista principale che mi ha molto incuriosito è stata quella che, questo tipo di tè contiene pochissima caffeina rispetto alle altre varietà di tè verdi, perchè la raccolta del tè bancha si effettua in un secondo momento e le sue foglie sono più grandi e stagionate. Conoscendo l'alimentazione "macrobiotica", ho visto che il tè bancha si utilizza spesso al posto dell'acqua nel corso della giornata e anche durante i pasti. Questo è un tè con tantissime virtù: anticipa le placche nelle arterie, accelera il metabolismo, migliora la digestione, rafforza la vista, le ossa, previene la placca e la carie ai denti e diminuisce i sintomi della menopausa. In conclusione il tè bancha utilizza il suo potere diuretico per togliere il senso di gonfiore dell'organismo.