Traduttore

venerdì 25 novembre 2016

Colesterolo e la dieta

Il colesterolo deve essere fra 70 e 100, è decisiva la dieta. Quello cattivo "LDL", deve rimanere nei valori più bassi possibili (ne trae vantaggio la salute). Sono questi gli estratti delle nuove linee guida presentati al congresso della Società Europea di Cardiologia a Roma. I risultati finali sono stati elaborati analizzando l'elevata mortalità, a causa di malattie cardiovascolari per la quale il colesterolo è uno dei principali fattori di rischio. Prima di queste verifiche, si tendeva a dare i farmaci anticolesterolo solo in caso di valori superiori ai 190 mg per decilitro. Adesso invece la soglia è diminuita e va dai 70 ai 100 mg per decilitro. Per conservare questi valori nel sangue, l'alimentazione è importantissima. La dieta deve essere concentrata su questi alimenti: cereali integrali, legumi e molte verdure di stagione, pesce azzurro, olio extravergine a crudo (per condimento) e prodotti a base di soia (tofu, tempeh, latte di soia). Sono eccellenti anche il daikon (ravanello cinese) da utilizzare nelle zuppe e minestre, i funghi shiitake gustosi nel risotto e nelle minestre. Bisogna diminuire o in alcuni casi, eliminare i grassi saturi come i formaggi, il burro, la margarine, tutte le carni rosse (bovino adulto e manzo), i salumi e le carni in scatola. 

Succo di Kiwi, Mela, Arancia

Un mixer di frutta che contrasta le fermentazioni, ha effetti drenanti sul tratto gastrointestinale e disinfiamma il colon, eliminando la fastidiosa sensazione di gonfiore alla pancia.
Ingredienti:
  • 2 kiwi maturi
  • 1 mela verde
  • 250 ml di acqua fredda
  • 1 succo di mezzo limone
  • 1 arancia rossa o tarocco
  • cannella (la punta di un cucchiaino)
  • 1 cucchiaino di miele di tarassaco biologico
  • 1 cucchiaio di succo di Aloe Vera Bio


Preparazione: sbucciare il kiwi e la mela poi tagliateli a pezzettini. Sbucciare anche l'arancia e fare una spremuta. Nel frullatore mettere tutta la frutta tagliata a pezzettini con l'acqua fredda e aggiungere il succo di limone. Unire anche la punta di un cucchiaino di cannella in polvere e frullare tutto. Dopo qualche minuto spegnere il frullatore, estrarre il composto ed aggiungere il succo di arancia spremuto, il miele e il succo di Aloe Vera. Si può bere subito. 

sabato 12 novembre 2016

Crema Budwing

Ingredienti:
70 grammi di tofu oppure 125 grammi di yogurt di soia
1 cucchiaio e mezzo di semi di lino
1 cucchiaio di cereali integrali crudi a scelta tra: grano saraceno, riso e avena
1/2 limone biologico
1 banana oppure 1 cucchiaio di sciroppo di riso
100 grammi di frutta di stagione
15 grammi di noci o mandorle o nocciole o i semi di girasole
Preparazione: schiacciare la banana con una forchetta fino a renderla cremosa. Aggiungere il succo di mezzo limone spremuto. Macinare, separatamente, con il mixer il cereale lasciato precedentemente in ammollo e i semi oleosi (lino). Prendere 2 cucchiai di tofu o yogurt di soia e 1 cucchiaio di olio di semi di girasole spremuto a freddo, iniziate a miscelare energicamente il composto con la forchetta, poi aggiungere la banana e il limone. Unire il cereale scelto in precedenza e macinato, il seme oleoso (noce, nocciole, mandorle). Continuare la lavorazione con la forchetta finchè la crema non assumerà un colore e una densità uniformi. Per concludere, si può guarnire la crema con pezzi di frutta di stagione.  

Risotto al Sambuco

Ingredienti per 2 persone:
  • 50 grammi di bacche di sambuco 
  • 140 grammi di riso integrale
  • 2 scalogni 
  • brodo vegetale (quanto basta) 
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 3 cucchiai di panna vegetale Bio
Preparazione: riscaldare in un pentolino il brodo vegetale preparato precedentemente. Sbucciare e tritare finemente gli scalogni, fateli rosolare in padella con un filo di olio extravergine. Unire le bacche di sambuco e cuocere il tutto a pentola coperta per 10 minuti. Aggiungere anche il riso, mescolare bene continuando a cuocere aggiungendo un poco alla volta il brodo vegetale. A fine cottura amalgamare con la panna, infine servire al dente. 

Frullato di spinaci, mirtilli e spirulina

E' un concentrato di sali minerali, fornisce più del 150 % del fabbisogno giornaliero di vitamina B12 e una dose di clorofilla. 
Ingredienti per 2 persone:
  • 1 cucchiaio di polvere di spirulina
  • Mezza tazza di purè di carote (lessatele e frullatele)
  • Curcuma (quanto basta)
  • 2 cucchiai di crema di mandorle Bio
  • 2 cucchiai di mirtilli rossi
  • Mezza tazza di latte di mandorle Bio
  • 1 tazza di spinaci freschi Bio
Preparazione: versare nel frullatore 1 cucchiaio di polvere di spirulina, mezza tazza di purè di carote bollite con un pizzico di curcuma, 2 cucchiai di crema di mandorle non zuccherata e 1 tazza di spinaci biologici. Provare questo frullato in una colazione rigenerante per il cervello, per il sistema digestivo e per il cuore.

lunedì 7 novembre 2016

La zucca

Malgrado il sapore dolciastro, la zucca è un ortaggio con proprietà dietetiche: possiede pochissimi zuccheri semplici (il 2,5 grammi di zucchero ogni 100 grammi), non ha grassi ma tantissima acqua (il 94,6% del suo peso) e molte fibre. Questo è un vegetale ideale per chi deve perdere peso. La zucca contiene la pro vitamina A e la vitamina T (tocoferolo - nutriente vitaminico) sono entrambe adatte per accelerare il metabolismo che ha un ruolo importante nel facilitare il dimagrimento. L'alta percentuale di acqua e potassio (minerale drenante) che contiene la zucca, rende la sua polpa un eccellente diuretico. Le fibre raggrumate nella polpa, aiutano a tenere sotto controllo il livello di zuccheri nel sangue. Mangiando la zucca si fa scorta di: fibre, potassio, fosforo, magnesio e vitamine A-C-E. Perchè mangiarla? E' il vegetale antiossidante che fa miracoli per l'intestino irritato. Per di più la funzione regolatrice della zucca è potenziata dalla presenza, nella polpa, del "mannitolo" uno zucchero complesso fornito di potere lassativo. Quindi, inserire la zucca nel menù alimentare risulta essenziale per riattivare il metabolismo, contrastare la stipsi e i ristagni, ma anche per potenziare le difese fisiche. Lo sapevate che della zucca non si butta via niente? La medicina naturale usa tutte le proprietà della zucca, iniziando dalla polpa tritata che è un ottimo lenitivo contro le infiammazioni, la buccia è una medicina contro le piccole scottature, si può utilizzare per fare un peeling alla pelle, i semi prevengono l'incontinenza urinaria, l'estratto è ottimo contro le nausee mattutine, i disturbi gastrici e vari problemi alla prostata. Piccolo segreto di bellezza? Grattugiare e frullare una fettina di zucca cruda con tutti i suoi semi, mescolare per bene fino a formare una miscela omogenea, poi aggiungere lo yogurt e il miele. Si formerà una miscela cremosa (tipo maschera) da applicare sul viso per 20 minuti. Risciacquare bene.